Montefalco rosso Antonelli

Montefalco Rosso

Denominazione di Origine Controllata

Vino della tradizione ottenuto dall’assemblaggio di Sangiovese con altre uve a bacca rossa.

Varietà
Sangiovese 70%; uva tipica di Montefalco 15%; altri vitigni a bacca rossa del centro Italia 15%.

Prima annata di produzione
1979

Vendemmia
Inizia con il Sangiovese a fine settembre, finisce con l’uva tipi di Montefalco ad ottobre. Raccolta manuale.

Vinificazione
Separata per singole varietà. Fermentazione sulle bucce con macerazione di circa 2-3 settimane.

Affinamento
Assemblaggio delle varietà e maturazione in botti grandi di rovere per almeno 9 mesi, illimpidimento statico in vasche di cemento.

Degustazione
Colore rosso rubino. Profumo intenso e fruttato, ricorda ciliegia e frutti di bosco. Al palato risulta secco, equilibrato e di buona struttura. La freschezza del Sangiovese gli conferisce un’ottima bevibilità.

Abbinamenti
Vino da tutto pasto si abbina a primi piatti saporiti (ravioli, risotti, tagliatelle), carni rosse e formaggi stagionati.

Periodo ottimale di consumo
E’ un vino che può essere consumato subito, ma che continua ad affinarsi in bottiglia per diversi anni.

Temperatura di servizio
16 – 18°C

Disponibile nei formati
37,5 cl; 75 cl; 1,5 litri in astuccio in legno; 3 litri in astuccio in legno.

CONTIENE SOLFITI – CONTAINS SULFITES

Scheda tecnica